Presentazione

Nel Liceo Classico, nel Liceo Artistico e nel Liceo Musicale gli studenti, attraverso la conoscenza del patrimonio culturale nelle sue diverse dimensioni, potranno orientarsi nel moderno contesto sociale sostenuti dalle capacità analitiche, critiche e metodologiche maturate nel corso di studi approfonditi, resi possibili dalla professionalità del personale docente e da strutture e attrezzature scolastiche in continua crescita. L'opportunità di comprendere e ricreare, soprattutto in pubblico, le emozioni espresse dai linguaggi musicali, di sperimentare i sentimenti e i concetti resi visibili e tangibili dalle arti figurative, di tenere accesa la curiositas, la sete di conoscenza stimolata dalle discipline umanistiche, ha infatti come finalità quella di riconoscere, infine, la centralità dell'uomo all'interno di una visione del mondo completa, cosciente e aperta. A tali fini l'Istituto ha promosso negli ultimi anni anche una sempre maggiore offerta tecnologica, dotandosi di aule destinate ai laboratori dei vari settori artistici, di laboratori informatici all'avanguardia per lo studio delle tecnologie musicali e per la produzione multimediale, di aule specifiche per l'insegnamento, per l'esecuzione e la fruizione della musica, e di una sala di registrazione: ambienti tutti a disposizione di studenti e docenti, sia nelle comuni attività curricolari, sia all'interno di progetti specifici.

Inoltre, il Liceo Artistico offre un percorso poliennale, serale, unico nel contesto cittadino, che consente agli adulti che lavorano o a chi abbia concluso la scuola dell'obbligo, in età superiore ai 17 anni, di conseguire il diploma di maturità artistica.

Anche nel generale clima di incertezza dovuto all'emergenza sanitaria, l'Istituto ha creduto, e continua a farlo, nella profonda necessità di tutelare la didattica, premendo anche, ove possibile, per salvaguardare l'insegnamento in presenza.

L’ Istituto è articolato su tre sedi. La sede centrale di via San Gallo e la sede di via Magliabechi sono collocate nel quartiere 1; la particolare situazione logistica della sede centrale del Liceo Artistico, situata nel quadrilatero di San Marco a Firenze tra l'Accademia e la Facoltà di Architettura, rende la scuola fruibile da un ampio bacino d’utenza, non solo cittadino, che si estende all'intero territorio della città metropolitana, essendo ben servita dai mezzi pubblici. Nel Liceo Artistico in questi ultimi anni sono stati potenziati e ampliati i vari indirizzi, che rispondono alle esigenze di un vasto territorio, che da Prato giunge a Scandicci e al Valdarno, in connessione con realtà economiche in stretto rapporto con la progettazione e la creatività. Per “agevolare l’accesso di tutti ai sistemi di istruzione e formazione”, il Liceo Artistico ha da anni mantenuto e potenziato la formazione degli adulti, nel quadro dell’educazione/apprendimento permanente, con il Corso Serale e l’attivazione dell’Università dell’Età Libera in convenzione con il Comune di Firenze. La sede di via Puccinotti è collocata nel quartiere 2; la recente realizzazione delle diverse linee della tranvia ha reso facilmente raggiungibile la scuola da ogni quartiere della città e dalle zone limitrofe. Il territorio circostante alle sedi comprende scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, e dispone di servizi differenziati, centri per iniziative culturali e sociali, biblioteche, associazioni per il volontariato, circoli sportivi; sono realtà diversificate, attente alle esigenze ed alle richieste del contesto territoriale, disponibili a collaborare e interagire in rete.

 

Valorizzazione delle eccellenze

L'Istituto promuove ed incentiva la partecipazione degli allievi meritevoli ad iniziative di vario genere: concerti presso sale prestigiose nell’ambito di manifestazioni ufficiali, concorsi nazionali di esecuzione musicale, incontri con solisti e interpreti di chiara fama nazionale e internazionale; agones, concorsi di scrittura creativa, come il Concorso Narrativa Giovane della Fondazione Spadolini, certamina di lingue classiche, gare sportive dei tornei studenteschi, Olimpiadi di matematica e di italiano. Occasioni in cui gli studenti hanno riportato nel corso degli anni risultati significativi, ottenendo importanti premi e riconoscimenti ufficiali.

Quel che conta per noi è che tutti i nostri studenti, con costanza riconosciuta anche da indicatori nazionali come la Fondazione Agnelli, si affermino dopo la Maturità nei vari campi del sapere e delle professioni con carriere regolari e valori positivi.

 

Attività di recupero

Le attività di recupero per gli alunni in difficoltà sono programmate ed attuate dai consigli di classe sulla base di criteri didattico-metodologici definiti dal Collegio dei Docenti e delle indicazioni organizzative approvate dal Consiglio di Istituto e comprendono: corsi di recupero, sportelli metodologici di consulenza (attività di tutoraggio), studio assistito, compiti mirati, recupero curricolare, lavoro individuale monitorato.

 

Ampliamento dell'offerta formativa

  • Teatro

Tradizionale attività pomeridiana è il corso di recitazione teatrale svolto con l'ausilio di compagnie teatrali cittadine, che si completa con la messa in scena di uno spettacolo le cui scenografie e musiche sono realizzate dagli studenti dei relativi indirizzi.

  • Continuità-Orientamento

Questo progetto si propone di guidare gli allievi delle quarte e quinte classi liceali alla scelta universitaria, fornendo informazioni relative ai corsi delle facoltà di vari atenei. Vengono organizzati incontri con docenti universitari e visite a vari dipartimenti.

  • Mobilità studentesca internazionale

Il liceo promuove le proposte di Intercultura, un'esperienza di studio all'estero che può comprendere da poche settimane a un anno scolastico intero.

  • Competenze digitali

Il liceo promuove e potenzia l'innovazione didattica con l'uso delle tecnologie informatiche: slides in PowerPoint, risorse online dei libri di testo in adozione, accessi a link esterni, a siti specializzati e archivi come quello della Rai, degli Istituti di cultura stranieri, dei Ministeri o delle principali Biblioteche. Inoltre, organizza corsi per le certificazioni informatiche ECDL.

  • Certificazioni linguistiche

Le competenze nelle lingue straniere sono sempre state incrementate con corsi madrelingua extracurricolari finalizzati alle certificazioni dei livelli da B1 a C2 in Inglese (esami PET, First Certificate, KET, CAE), Francese, Tedesco e Spagnolo.

 

Attività integrative facoltative (Progetti)

L'Istituto offre numerose attività, pomeridiane e facoltative, proposte ogni anno dal personale docente e approvate dal Collegio. Tali attività completano l'offerta curricolare con il fine di aiutare gli studenti ad identificare e realizzare al meglio i propri interessi e passioni, all'interno di una realtà scolastica ricca e sfaccettata nella quale gli aspetti didattici particolari e i differenti linguaggi espressivi vengono spesso messi in dialogo tra loro.

Attività in programma per l'a.s. 2020-21: Il Giornalino dell'Alberti-Dante; I Colloqui Fiorentini; Immagini e storie della Magna Grecia; Attori per la cittadinanza attiva; Multi_Me_Dante; Premio Strega Giovani; Progetto Voce; La liuteria italiana; progetto di potenziamento TAC; Progetto Finestre, Legalità: mafie e impegno sociale e Progetto Legalità; Progetto ITACA.

 

Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento (ex Alternanza Scuola Lavoro)

L'Istituto introduce i propri allievi in ambienti attinenti al curriculum di studi attraverso esperienze che affinano le competenze trasversali ed orientano per il futuro. Le attività vengono assegnate ai singoli studenti considerando le offerte pervenute, le valutazioni dei consigli di classe e le attitudini degli studenti stessi; sono svolte, generalmente, nello stesso periodo da studenti della stessa classe e vengono collocate, se possibile, in momenti opportuni dell'anno scolastico anche utilizzando, come prevede la normativa, i periodi di sospensione dell'attività didattica. Nel tempo si sono attivate convenzioni con istituzioni pubbliche (Regione Toscana, Comune di Firenze, Città Metropolitana, Quartiere 5) ed enti culturali (Università di Firenze, Arcetri-Inaf, Biblioteche Comunali, Galleria degli Uffizi, Museo del Bargello, Casa Martelli, Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra Regionale Toscana, Teatro della Pergola, Associazione A.Gi.Mus), con aziende associate alla Confindustria (in particolare con il settore comunicazione), con la Casa Editrice Giunti, ed altre ancora.

Con l’emergenza sanitaria, già dalla scorsa primavera sono stati attuati percorsi on line in collaborazione con la Fondazione La Pira e con l’Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età contemporanea (ISRT) di Firenze. Iniziative analoghe sono state organizzate con la Camera di Commercio e con associazioni di categoria.

 

 

Powered by Wonderlab
@2018 - 2019 ISS Alberti - Dante
Privacy - Accesibilità - Note Legali
Credits by
Wonderlab
Privacy - Accesibilità - Note Legali
@2018 - 2019 ISS Alberti - Dante
Credits by Wonderlab